…comunque i fagioli erano uno schifo!

  Oggi un po’ di frivolezze. Quando si guardano certi film con certe persone, certe volte queste certe persone questi certi film non li apprezzano. E sottovalutano i CV di attori di un certo calibro… Scherzi a parte, io la biografia di Bud Spencer non la conoscevo, ma è interessante (davvero!!!). A chi fosse interessato può trovare altre curiosità cliccando qui. … Continua a leggere

Quattro passi…

Se c’è una cosa che sto imparando dal mio lavoro è camminare. Fare l’educatore di strada mi obbliga a non stare mai fermo, a camminare tenendo gli occhi aperti ai segnali che i luoghi e le persone possono suggerirmi. Ieri mi trovavo in quel di Sassuolo per fare il tagliando alla macchina (non chiedetemi perchè a Sassuolo, lasciamo perdere…) con due … Continua a leggere

Abbasso la memoria #2

E poi uno non dovrebbe arrabbiarsi e pagare il canone Rai. Nei giorni scorsi questa notizia è passata quasi inosservata, al tg1, la settimana scorsa, la notizia ha occupato si e no 10 secondi. Non esagero, è stata solamente letta fra altri due servizi di pubblica inutilità, a cui sono stati dedicati molto più tempo e spazio. Ci  dovrebbe essere … Continua a leggere

…forse ce la facciamo ! !

Nel corso di una rubrica televisiva una studentessa chiede a Berlusconi come fare a formare una famiglia senza un lavoro stabile. Berlusconi risponde che “deve sposare un milionario, magari suo figlio Piersilvio“. Forse forse ce la facciamo a fare in modo che non vinca le elezioni…ce la fa da solo! Occorre solo che dall’altra parte stiano zitti, ma zitti davvero, … Continua a leggere

Marco Travaglio a Modena

    A Modena mercoledi 5 Marzo ci sarà Marco Travaglio. Alle ore 17 e 30 presso l’Istituto “Fermi”, in via Luosi 23, per la presentazione del libro “Mani Sporche”. Io purtroppo non ci potrò andare per ragioni di lavoro. Se potessi andarci gli farei questa domanda: “Come e cosa fare per mantenersi informati sui fatti (e misfatti) della politica italiana senza … Continua a leggere

I nuovi ricchi

Ho trovato questo interessante articolo tratto dall’espresso. L’italia assomiglia sempre di più a quei paesi in via di sviluppo (una volta si chiamavano così) in cui i ricchi sono sempre più ricchi e i poveri aumentano e stanno a guardare. I nuovi ricchi di Emiliano Fittipaldi Commercianti. Liberi professionisti. Imprenditori della sanità. Mentre la crisi piega le famiglie, le loro … Continua a leggere